My birthday cake

Scritto il 1 aprile, 2012 | Lascia un Commento

Eccomi qua! Finalmente dopo centinaia di uova sbattute, montagne di farina e zucchero sono riuscita a buttarmi in questa gustosa avventura.
Essendo dolcedipendente le torte e i biscotti abbonderanno ma vista la mia voglia di sperimentare metterò anche qualcosa di salato.
Per cominciare, anche se passato (era l’8 marzo), come primo post ho deciso di mettere la torta che ho fatto per il mio 37° compleanno.
Un semplice pan di spagna farcito con crema alla nocciola e panna sormontato da rose in pasta di zucchero.

Ingredienti
4 uova
200 gr zucchero
200 gr farina
2 cucchiaini di lievito
buccia di limone

Per la farcia
crema alla nocciola
panna
latte o succo d’arancia

Per la pasta di zucchero
panna
savoiardi
50 gr miele
2 fogli e mezzo di colla di pesce
30 gr acqua
450 gr  zucchero a velo
colorante rosa

 

Montare a neve fermissima gli albumi con un pizzico di sale.
A parte montare i tuorli con lo zucchero finchè il composto non sarà gonfio e spumoso.
Setacciare farina e lievito e aggiungerli all’impasto insieme alla buccia di limone.
Unire infine gli albumi con una spatola mischiando delicatamente per non smontare l’impasto.
Trasferire il tutto in una tortiera diametro 24/26 rivestita con carta forno e cuocere a 170° per circa 35 minuti.

Quando il pan di spagna si è raffreddato tagliarlo a metà, bagnarlo con latte o succo d’arancia e farcirlo con qualche cucchiaio di panna montata mischiata a crema alla nocciola (in questo caso Novi: molto meno grassa e più buona della nutella. Decorare tutta la superficie con ciuffetti di panna che spalmerete poi anche sui savoiardi per attaccarli alla torta.

Per le rose: far ammorbidire 2 fogli e mezzo di colla di pesce Pane degli angeli in 30g di acqua ben fredda. Unire poi 50g di miele e mettere sul fuoco a fiamma molto bassa.
Quando il  composto è diventato liquido e trasparente versarlo insieme a 450g di zucchero a velo setacciato e lavorarlo con lo sbattitore insieme al colorante.

Se il composto risulta troppo asciutto, aggiungere alcune goccine di acqua.
Procedere poi con la creazione delle rose che potete trovare qui: http://tortedecorazioni.blogspot.it/search/label/la%20rosa

Conservare la pasta di zucchero avanzata in frigorifero avvolgendola nella pellicola e chiudendola in un contenitore ermetico. Si conserva senza problemi (in fondo è quasi solo zucchero) e quando serve si scalda qualche secondo nel micro per farla rinvenire.

Home | About | Dolce | Salato
© LOVE IS IN THE CAKE 2012 - info@loveisinthecake.it / www.loveisintecake.it
Webdesign